Self in the box I 2009

Video color, sound, 7’. 39’’.

Un luogo non solo è ciò che vediamo ad occhio nudo ma anche uno spazio che nasconde qualcosa di prezioso legato profondamente al nostro vissuto e per questo sempre diverso. Osservare questo luogo è osservare noi stessi, mescolare i sentimenti e le memorie con le geografie che abbiamo attraversato e portato dentro i nostri pensieri.

English version

A place is not only what we see with a naked eye but also a space that hides something precious deeply linked to what we have experienced and so, it will be always different. Observing this place is to observe ourselves, mixing the feelings and memories with all the geographies we have been through and kept in our own thoughts.

CAMERA MARCO CRUCIANI
EDITING MASSIMO ERGASTI
SUBTITLES FEDERICA MORICHETTI

STORYTELLERS
GIUSEPPE CAGLINI, GRAZIANO SANTONI BENEDETTA VITALI, SILVIA PASQUALINI, ELENA VITA, GRAZIANO VITA.

Realizzato in occasione del workshop artistico “FIORI FANTASTICI ANGELI RIBELLI
UN VIAGGIO IN UN PAESAGGIO IMMAGINATO”
di Maria Chiara Calvani e Sara Rella
Monte Vidon Corrado 2009

50 self in the box

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: