“I TREI REES” 2015/2016

Quest’estate io e Tommaso siamo stati a visitare il museo ladino di Fassa a Vigo di Fassa. Tra le tante cose interessanti che abbiamo visto relative agli usi ed ai costumi della gente ladina sono rimasta colpita da queste immagini legate al rito antico dei  Trei Rees. I tre re magi che vengono dall’oriente ad adorare Gesù del nostro presepe cristiano. Ho scoperto dalla ben documentata raccolta del Morelli: “Stelle Gelindi tre re” che dal 1600 una serie di canti trascritti  di generazione in generazione accompagnavano il viaggio dei tre re di casa in casa. I bambini cantavano durante il percorso, poi bussavano alle porte degli abitanti del paese e chiedevano doni e soldi. Si narra che ci fosse una vera e propria concorrenza tra i diversi gruppi di tre re che si potevano formare in un paesino di 200 abitanti.

Nelle foto si vedono tre bambini vestiti da re magi. Uno dei tre porta la stella. E’ un giocattolo, una specie di marchingegno che sto a mia volta ricostruendo con  l’aiuto di colleghi artigiani e progettisti.

Durante il periodo della controriforma la chiesa cristiana abolì il rito dei trei rees (sia nel nord Italia che in Austria e Germania dove il rito era vivissimo) con tutti i suoi canti perchè si stabilì che il rito aveva delle radici non cattoliche, sicuramente non ortodosse ed in accordo con la chiesa riformata. Stranieri ?, dall’oriente?, chissà cosa portavano? Mistero… In quel mistero si nascondeva forse il dubbio, il non conosciuto, l’insolito. 
Azione: vestirò con una galabeya che mi hanno riportato dall’ Egitto Sarah e Hagar delle amiche egiziane e camminerò per il quartiere dove lavoro, cantando le varianti della canzone dei TREI REES con il giocattolo meccanico in mano. Andrò a trovare gli amici che vivono e lavorano a San Lorenzo e i vicini di studio.
Progetto realizzato con il contributo di Santiago Rosero e Gabriele Settimelli nei due spazi laboratori: Via dei Lucani 37 Project space e noMade.
01
02
03
Renato Morelli
04
05
06
07
08
09
10
12
13
Foto scattate presso il Museo Ladino di Fassa
IMG_3261
IMG_3262
IMG_3280
IMG_3281
Laboratorio di costruzione del giocattolo dei Trei Rees
i trei res 3
IMG_5966
IMG_5967
IMG_5965
FullSizeRender-19
I trei res 5
FullSizeRender-17
FullSizeRender-18
I trei res 6
 Gabriele
 FullSizeRender-22
FullSizeRender-21
Santiago
IMG_6014
IMG_6011
IMG_6217 (1)
IMG_6234
IMG_6244
IMG_6247
IMG_6251
IMG_6252
IMG_6273
IMG_6280
IMG_6286
IMG_6290
IMG_6294
IMG_6424
IMG_6371
IMG_6438
IMG_6445
IMG_6457
IMG_6516
IMG_6520
IMG_6575
 IMG_6399 (2)
 
FullSizeRender (2)
FullSizeRender-1 (2)
Michela, una amica e collega di studio ha riportato dalla Spagna la torta de LOS TRES REYES, e Rossella ha indossato la corona in dotazione con la torta.
LOS TRES REYES:
Three Kings Day remains an important holiday for the people of Mexico. In addition to the gift-giving aspect of the day there is also a culinary treat that is specific to the holiday. Known as ‘Rosca de Reyes’ (King’s Cake), this holiday dessert offers much in the way of symbolism. Shaped in the round to signify a king’s crown, this sweet bread holds a special surprise. Baked inside is a small plastic figurine representing the baby Jesus. Whoever finds this token is obligated to host an upcoming party for the occasion of ‘Dia de la Candelaria’ (Candlemas Day) which occurs each year on February 2nd.

The effigy of the baby Jesus, hidden inside the cake, represents another aspect of the holiday. The reason Jesus is ‘hidden’ inside the bread is to symbolize how in life, the Christ child’s birth location also needed to remain secret, in order that his life be spared. The ruler of Jerusalem at the time, King Herod, had been appraised of the mystical signs that indicated the new and rightful King of Jerusalem was soon to be born. Herod’s reaction to these predictions was swift and horrible. He ordered his minions to murder all male infants recently born in Bethlehem. However, as destiny would have it, Mary and Joseph found their lodgings in a manger, not an inn. Herod’s henchmen didn’t think to look for an infant in such a location.

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: